HOCKEY GHIACCIO: INIZIA LA STAGIONE DEL MILANO

HOCKEY GHIACCIO

INIZIA LA STAGIONE DEL MILANO

Esordio in AHL per i rossoblù

Finita la stagione estiva l’hockey su ghiaccio riapre i battenti. Grandi novità quest’anno a Milano con la squadra rossoblù del presidente Pompeo Guarnieri, affidata alla guida esperta di coach Drew Omiccioli che sarà ai nastri di partenza della prestigiosa Alps Hockey League con la presenza di squadre austriache e slovene.

I tanti appassionati e i giocatori però dovranno fare a meno del tifo della curva del Milano che ha dichiarato in un comunicato su facebook di voler rinunciare a sostenere la squadra meneghina per il fatto di essere stata vittimea di provvedimenti ritenuti esagerarti delle forze dell’ordine che hanno colpito i leader storici del tifo rossoblù.

Ecco le squadre partecipanti al torneo : EC KAC 2 KLAGENFURT, EK ZELL AM SEE, EC RED BULL SALZBURG 2, EC KITZBUEHL, EHC LUSTENAU, VEU FELDKIRCH, EHC BREGENZERWALD in rappresentanza dell’Austria, MILANO ROSSOBLU, CORTINA, ASIAGO, VAL PUSTERIA, RENON, WSH STERZING BRONCOS VIPITENO, HC GERDEINA VAL GARDENA E FASSA, per l’Italia e HDD JESENICE E HK OLIMPIJA LUDIANA a difesa dei colori della Slovenia.

Il torneo assegnerà lo scudetto alla fine della stagione in una pool tra le italiane presenti, e ogni squadra può mettere a contratto un massimo di 4 giocatori stranieri. L’AHL si basa poi su un sistema a punti con ogni squadra che ha a disposizione un massimo di 16 punti (l’obbiettivo è quello di incentivare lo schieramento di giovani giocatori locali) e le società dovranno garantire la partecipazione al torneo per almeno 5 anni. Klagenfurt e Salisburgo schierano le loro seconde squadre Il Milano esordirà contro il Feldkrich. L’appuntamento per gli appassionati è per il !5 settembre alle 19.00 tra le mura amiche dell’Agorà. E’ inoltre aperta fino al 15 settembre la campagna abbonamenti. Per informazioni su modalità e prezzi potete contattatre il sito www.hockeymilano.it.

Ugo Rossi Radioblabla

Autore dell'articolo: La Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *