Francesco De Gregori e Mimmo Paladino con la partecipazione di Francesco Trione presentano “Anema e Core”. Conferenza Stampa

Francesco De Gregori e Mimmo Paladino

con la partecipazione di Francesco Trione

presentano “Anema e Core”

Conferenza Stampa

 

Milano, 23 ottobre 2018.

In una sala della Triennale Francesco De Gregori e Mimmo Paladino presentano “Anema e Core”, un progetto dove arte e musica si incontrano e si abbracciano.

Ermetico portavoce della canzone d’autore il primo, scultore e pittore di fama mondiale il secondo. Dall’incontro e dall’amicizia dei due nasce un’opera unica nel suo genere, un’edizione d’arte come entrambi hanno definito. La xilografia di Paladino fa da contenitore alla versione in vinile di “Anema e Core”, celebre brano della tradizione napoletana che De Gregori ha registrato ai Real World Studios di Peter Gabriel duettando con la moglie Chicca.

Attualmente sono stati pubblicati 99 pezzi esclusivi dell’opera per soli collezionisti, dal prossimo mese invece saranno disponibili delle versioni commerciali con una copertina differente.

L’idea nasce proprio dal cantautore romano: “Io e mia moglie cantavamo sempre questa canzone durante le tappe dei miei tour all’estero. Il brano commuoveva ogni volta noi e il pubblico. Così un giorno, mentre stavo al mare, ho chiamato Mimmo e gli ho espresso la mia intenzione di registrare la canzone affidando a lui la realizzazione della copertina. Ci siamo presto resi conto che una semplice cover non bastava e stava prendendo vita qualcosa di molto più grande e importante”.

E’ stata la voglia e la necessità di entrambi gli artisti di evadere dal loro consueto raggio d’azione, per esplorare nuovi confini e territori della creatività, a muovere tutto e a portare il progetto verso una direzione inedita e inaspettata.

Un sfida insomma, che ha messo alla prova gli stessi artisti, in primis De Gregori che si è confrontato con la complessità della melodia della canzone napoletana, per lui quasi intoccabile: “Non sapevo dove mi avrebbe portato questo progetto e avevo timore a cimentarmi nel canto napoletano per vari motivi, ma a volte è necessario buttare il cuore oltre l’ostacolo e provarci. Solo così si possono creare cose vere, belle, come in questo caso”.

Anema e Core” è il viaggio che due artisti decidono di fare insieme, un po’ come Dante e Virgilio che nel cammino trovano la loro storia e la fondono in un unico racconto. E chissà che questa collaborazione non ci porti verso altre mete, sempre più lontane.

Elisa Parmigiani Radio blabla

Autore dell'articolo: La Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *