Strega cum Laude in gita a Triora con le streghe

Strega cum Laude in gita a Triora con le streghe

Università di stregoneria, le classi suddivise per ogni colore della magia, le classi sono composte anche dal pubblico e verrete certamente coinvolti, in questa gita a Triora la Salem italiana, anche se in realtà è Salem che è al Triora italiana poichè i processi avvennero prima a Triora.
Sarete coinvolti ed imparerete molto, in compagnia del professore , e di due streghe in cerca del proprio destino e della propria laurea.
Lo spettacolo parte da dati storici dei processi e non racconta solo di magia, ma anche del triste capitolo dell’Inquisizione, che portò alla morte migliaia di innocenti, sottoponendole a terribili torture, per affermare il potere politico e culturale della chiesa.
Lungo questo cammino, le storie del passato si intrecciano con quelle del presente, ad ogni passo un nuovo velo viene svelato.
Le due attrici Paola Giacometti e Margò Volo, fanno un interpretazione egregia, la prima nei panni di una giovane strega, di antica famiglia “magica”, crescerà molto in questa esperienza, e darà seguito al suo destino, accettandosi, per quello che la sua natura è.
Margò Volo è incredibile nel personaggio di una levatrice ligure, accusata di stregoneria, la sua interpretazione riesce grazie al suo grammelot ad infondere tutto il senso di disperazione e tristezza di queste donne accusate di stregoneria.
Noir ed ironia si mischiano in un viaggio, nel tempo e nella magia, un viaggio che vi renderà partecipi, all’interno di archetipi italiani. Insieme a tutto questo sul palco una presenza molto speciale, che non vi voglio svelare, sotto la forma di familio di strega.
Fino all’11 novembre allo Spazio Tertuliano, vi consigliamo davvero di non perderlo. Riusciranno le nostre streghe a prendere la laurea?
Silvio Olivetti Radioblabla

Autore dell'articolo: La Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *