Una stanca Milano soffre ma vince contro una buonissima Vanoli Cremona

Una stanca Milano soffre ma vince contro una buonissima Vanoli Cremona

Armani Exchange Milano – Vanoli Cremona 76-75 (11-20, 29-35, 56-55)

Nell’ottava giornata di campionato L’Armani Exchange Milano vince ancora ma lo fa con non poca sofferenza, contro una combattiva Vanoli Cremona. Il finale è 76-75 per i milanesi. 

Il Primo Tempo: La prima frazione è favorevole ai ragazzi di coach Meo Sacchetti, che approcciano con decisione il match e dopo i primi 5’ conducono sul +5 (9-14). Il buon momento della Vanoli non si placa e al 10’, il tabellone recita 11-20 per i cremonesi. Nel secondo quarto la solfa non cambia; gli ospiti infatti, chiudono all’intervallo lungo sul +6.

Il Secondo Tempo: In avvio di ripresa i campioni d’Italia dimostrano tutto il loro valore e con un quintetto più fisico volano sul +10 al 25’. Cremona però non ci sta e rimane a contatto chiudendo al 30’ sotto solo di un punto. Nell’ultimo quarto, le due compagini lombarde si alternano il vantaggio e la partita rimane molto bilanciata. Nei minuti finali ci pensa ancora Mike James che fa 2/2 dalla lunetta e regala un altro successo ai suoi. La Vanoli ha anche l’ultima chance per espugnare il Forum, ma la conclusione di Ricci dalla lunga distanza si stampa sul ferro.

TOP Armani Exchange Milano: Tarczewski 15, Kuzminskas 12

TOP Vanoli Cremona: Crawford 21, Aldridge 16, Demps 10

Foto: LBA

Lorenzo Lubrano per RadioBlaBla

Autore dell'articolo: La Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *