L’ ASSC FUORI TEMPO DI MARTINA FRANCA, PRESENTA: “FUORI dal TEMPO”, IL MUSICAL DAL 26/04 AL 28/04/2019 PRESSO IL TEATRO “PAOLO GRASSI” – CISTERNINO – BR

Sceneggiato da Silvia Putignano e Fabio Tamburrano
Coreografie del Maestro Francesco Tinelli
Vocal Coach Gabriella Caroli
Assistente di Regia Maria Vittoria Buongiorno

Regia e Direzione Artistica Claudio Russano

Al loro, quindicesimo anno, La Compagnia Teatrale “Fuori Tempo” di Martina Franca, ha voluto fare un omaggio ai personaggi che hanno segnato gli ultimi dieci anni, festeggiando così, la loro quindicesima candelina, in un musical dalle note rock.

Il Nuovo Musical “FUORI dal TEMPO”, che sarà in scena dal 26 al 28 Aprile 2019, presso il Teatro “Paolo Grassi” di Cisternino (Br), darà vita ad un vero e proprio scambio culturale tra i personaggi: irriverenti, buffi, ironici, capricciosi, eccentrici, smemorati e viziosi. Così da creare un vero e proprio smarrimento tra di essi, e voler primeggiare ognuno al loro modo sugli altri…ma “ucci ucci, sento odor di errorucci”…non tutto accadrà per caso, ed è per questo che vi invitiamo a Teatro per vedere con i vostri occhi cosa succederà.

Per saperne di più: Fuori dal tempo è l’ultimo racconto, iniziato e mai terminato, di zia Lulù (Angela Astolfi). In un quadro familiare, all’interno del suo studio, Lulù viene rapita dall’orco Mangiasogni, (Cristian Nardelli), il quale ,desideroso di vendetta, la intrappola in un limbo senza spazio né tempo. Qui, incontra alcuni dei personaggi da lei inventati, l’eccentrico Albin di Strange (Fabio Tamburrano), la capricciosa Contessina Mafalda (Gabriella Caroli) e lo smemorato Conte Alfio (Vincenzo Semeraro) de L’Amore muove, il furfante Stroisse (Paolo Colucci) di Un’altra luna, la viziosa Pompea (Rosanna Serio) di Masquerade e lo sveglio detective (Paolo Decuia) di Gelben lügen. Su questi, strappati via dalle loro storie, anch’essi ostaggi dell’orco, incomberà una terribile minaccia. Le loro interazioni saranno dirette dai nipoti di Lulù (Martina, Francesca, Francesco), i quali, in compagnia di Marlen (Miriana Lacarbonara),il volo di fantasia della scrittrice, cercheranno di rimettere in ordine i racconti della zia, mischiati dall’orco; generando, inevitabilmente, un grande disordine, davanti ad una Lulù impotente e incapace di trovare una soluzione. Sarà compito dei bambini aiutare la zia, rimettendo in ordine le sue pagine. Ma non basterà. Tutto è nelle mani della scrittrice, la quale, svegliatasi come da un lungo sogno, affronterà i demoni che la imprigionavano, rei di aver bloccato la sua fantasia. Congedando i suoi “amici fantastici” giungerà al tempo e al perché ha cominciato, e a quella vecchia promessa fatta a sé stessa, di scrivere per esigenza e di ricominciare solo quando l’inchiostro sarebbe stato il riflesso della propria anima.

E con, Alessandra Miceli, Giovanni Lanza, Mattia Pagliarulo, Cristina Donvito, Serena Carrieri, Claudia Donvito, Federica Ancona, Marika Catapano e Alessia Zito. Un grazie a Mariella Montanaro, Bettina, Valeria, Liviana, Antonio, Veronica, Alessia, Pasqua, Pierangela, Aldo, Lello, Fabrizio, Vanna e il suo staff.

Con preghiera di massima diffusione

Uff. stampa
Assc Fuori Tempo
www.associazionefuoritempo.it – fuoritempo@associazionefuoritempo.it

Claudio Russano
Il Presidente

Assc. Fuori Tempo

Autore dell'articolo: La Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *