#StompForQueen – 20th Century Fox Home Entertainment. Ce ne parla Rossella Toti, Digital Marketing Manager 20th Century Fox Home Entertainment

#StompForQueen – 20th Century Fox Home Entertainment.

Un Film di Successo per un’iniziativa benefica. 

L’uscita di “Bohemian Rhapsody” negli store digitali dal 14 Marzo e in blu-ray e dvd dal 28 Marzo 2019 è l’opportunità per l’attivazione social a favore della Fondazione Mercury Phoenix Trust a sostegno della lotta contro l’AIDS. Il film è stato un enorme successo di critica e al botteghino e vincitore di 4 premi Oscar. L’iniziativa è un modo per sensibilizzare le persone ed è stata portata avanti coinvolgenti vari partner su fronti diversi ma tutti uniti per un unico scopo benefico. 

Nello specifico ce ne parla Rossella Toti Digital Marketing Manager 20th Century Fox Home Entertainment

A livello personale ti è piaciuto il Film? e per quali motivi? 

Il film mi è piaciuto ma certamente ha suscitato emozioni diverse a tanti. Partivo un po “deviata” perché sono una grande fan dei Queen ma alla fine l’ho trovato emozionante per la parte musicale e poi sono una grande fan di Rami Malek e credo che l’Oscar sia stato meritatissimo. La sua interpretazione è stata davvero credibile e con una sua chiave di lettura personale del personaggio. Inoltre credo che il vero valore del film sia mostrare l’immagine d’insieme della band e coma la loro fosse stata una alchimia……magica. C’è una forte componente nostalgica nel riscoprire le musiche dei Queen ma il film ha anche permesso un “passaggio generazione” facendoli conoscere alle nuove generazioni. Sicuramente tutti hanno apprezzando la pellicola anche perché i Queen sono un vero esempio di band creata in maniera reale, un’incontro di persone con la stessa passione e non costruita a tavolino cosa che invece oggi troppo spesso accade. Inoltre il grande successo della pellicola ha portato alla realizzazione di musical, libri ufficiali, documentari e tanto altro.

Credi che il successo di “Bohemian Rhapsody” porti ad altri film biopic-musicali? C’è il rischio di una moda e come renderla al meglio per avere film di qualità?

Hollywood si sta muovendo in questa direzione e a brevissimo ne uscirà uno su Elton John ( “Rocketman” ) e ce ne sono altri ancora in stallo. Ben venga questo nuovo filone musicale/cinematografico se serve ad aprire una nuova vena creativa visto che stiamo spremendo franchise davvero all’inverosimile. Se sono progetti di qualità, se sono film ben realizzati allora tutto questo porterà al cinema le persone. Magari è anche un buon motivo di riscoperta culturale e musica del passato per le nuove generazioni. 

Come è nata l’iniziativa benefica #SotmpoForQueen con la fondazione Mercury Phoenix Trust? 

In verità non è mai finita, si è scelto di impostare una campagna “allwaysoon” facendo succedere varie eventi/iniziative in successione. Dopo l’uscita del film si è parlato subito della release Home Video ed è stato anche rilasciato un video di confronto tra il Live Aid ricreato nel film e quello reale; questo sarà presente anche nei contenuti del film. I social sono sempre tenuti attivi e Facebook è ora a 100000 fallowers circa. Poi ci sono stati gli Oscar che hanno aiutato a mantenere alta l’attenzione con 4 premi assegnati al film e con continuità temporale su youtube vengono rilasciate tante clip legate al dietro le quinte, immagini inedite e performance musicali. Il #StompForQueen è partito a livello globale. Tutto viene supportato da varie collaborazioni come il musical ufficiale “We Will Rock You”, Virgin Radio ha fatto partire dei contest e ci saranno speciali sul loro canale televisivo. Ognuno può realizzare il suo personale #StompForQueen, ad esempio quello realizzato dallo staff di Universal Music Italia è stato ri-postato sulla pagina facebook ufficiale dei Queen con 300000 visualizzazioni. Altre collaborazioni presenti sono con Hard Rock Cafe, Mondadori e Ebc hanno fatto uscire due nuovi libri ufficiali cioè  “Freddie Mercury. I will rock you” di Lesley-Ann Jones Sperling & Kupfer e “Bohemian Rhapsody, dietro le quinte”. Il libro ufficiale del film con la prefazione di Brian May e Roger Taylor che uscirà il 15 Marzo

L’idea è sensibilizzare le persone tramite i canali social? Quali altri aspetti e attività saranno coinvolte?

L’idea è certamente questa, nel mondo dell’intrattenimento è importante comunicare tramite social e sul digitale sia una nuova uscita o una campagna benefica. #StompForQueen è proprio indirizzato in quella direzione e a breve verranno postati nuovi contenuti con nuove campagne marketing su facebook, youtube e tanti altri mezzi di comunicazione. Molta attenzione verrà data alla presenza, nei vari formati Home Video del videoconfronto tra il Live Aid presente nel film e quello originale.

Come è andata al CARTOOMICS 2019? La gente ha risposto in maniera positiva?

Assolutamente si, un po ce lo aspettavamo ma è stata anche una bella sorpresa. Vedere persone che stavano li a vedere il film o magari ri-vederlo seguendolo senza mai alzarsi nonostante i tanti eventi e le distrazioni che il Cartoomics offriva a tutti. Moltissimi hanno anche partecipato alla tavola rotonda subito dopo la proiezione del film. Una successone! 

Come sono andati i pre-order in Digitale? Cosa vi aspettate dalle vendite di dvd e blu-ray?

Vanno benissimo, un record di preorder per un film in digitale e tantissimi anche i preorder per il DVD e blu-ray in uscita il 28 Marzo. E’ sicuramente una release importante e tutti ci aspettiamo un day-one davvero straordinario. La sensazione è che “Bohemian Rhapsody” è uno di quei film che si vuole rivedere ancora e ancora come se fosse un nuovo classico che si vuole anche possedere. Le uscite saranno molte dedicate agli appassionati e collezionisti con Edizioni Premium con la colonna sonora e un libro all’interno.

Altre iniziative imminenti riguardo al film?

Un press media-influencer-tour è partito per Londra con giornalisti, blogger e influencer accompagnati da Jim Jenkins, amico e biografo ufficiale del gruppo. Questo per fare un tour sui luoghi di Londra dove il gruppo è stato protagonista e alcuni location dove è stato girato il film. Inoltre il canale Chili ha organizzato una proiezione al cinema speciale del film per i suoi iscritti. Infine ricordiamo che il 28 Marzo esce in dvd e blu-ray e da li partiranno tante altre iniziative.

Radio BlaBla ringrazia Rossella Toti e 20th Century Fox Home Entertainment per la loro disponibilità.

Andrea Arcuri Radioblabla

Autore dell'articolo: La Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *