Nona Navarro Saez: “La rovesciata? Non ci ho pensato due volte”

Nona Navarro Saez: “La rovesciata? Non ci ho pensato due volte”

La rovesciata? Non ci ho pensato due volte, altrimenti non l’avrei fatta”.

Vi sarà bastato un millesimo di secondo per capire che a parlare è Nona Navarro Saez, la spagnola della Kick Off che è balzata addirittura all’attenzione de La Gazzetta dello Sport e di Fox Sports grazie ad un gesto tecnico fuori dal comune: una “chilena” contro le campionesse d’Italia, direttamente sull’assist del portiere Dibiase.

“Non sapevo neanche se la passa fosse entrata o meno perché ero di spalle, poi mi sono rialzata e ho visto Angelica e Sofia Vieira corrermi incontro sorridenti. E allora ho capito”.

Primi festeggiamenti di una lunghissima serie.

“Ho ricevuto più messaggi che nel giorno del mio compleanno – scherza Nona. – E’ stato un orgoglio ricevere tanti riconoscimenti dai club italiani, ma quelli che mi hanno fatto più felice sono stati i complimenti del mio ex club Rubi FSF e dei bambini della sua scuola calcio: mi sono sentita come se fossi ancora in Spagna, a casa mia. Sono trascorsi tre anni da quando sono qui, eppure non mi hanno dimenticata”.

Tutt’altro. Popolarità alle stelle tra condivisioni e like, ma la numero 10 non perde di vista neanche per un attimo la sua Kick Off e i prossimi obiettivi in campionato.

“Il gol mi rende felice, meno il risultato anche se un punto contro una grande squadra è sempre positivo. Alla fine credo che il pareggio sia stato un risultato giusto, ma è chiaro che a noi piace vincere sempre”. In vista due ottime occasioni per dimostrarlo: la trasferta in casa dell’Italcave prima e quella in Emilia Romagna per la Coppa Italia, poi.

“Conosciamo lo Statte e il suo valore, rimango della convinzione – però – che l’esito di qualsiasi partita dipenda più da noi che dalle avversarie. Che siano le pugliesi o l’ultima in classifica, noi dobbiamo scendere in campo ogni volta con la stessa determinazione”.

A maggior ragione quando si tratterà della gara secca con la Florentia, nei quarti di Cavezzo.

“In campionato siamo già riuscite a batterle, perciò speriamo di ripeterci nel momento più importante. Arriviamo in ottime condizioni alla Final Eight e come tutte le otto che parteciperanno, saremo lì per vincere la Coppa”.

Ufficio Stampa KickOff

Autore dell'articolo: La Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *