Teatro Pime – DHVANI-RISONANZE 24 MAGGIO ORE 21.00

“Anteprime… e non solo”

Stagione teatrale 2018/2019 presso il Teatro Pime

Presenta

DHVANI- RISONANZE

 

24 maggio | Teatro Pime | Via Mosè Bianchi 94 | Milano

 

Venerdì 24 Maggio alle ore 21.00 presso il Teatro Pime di Milano (via Mosé Bianchi 94) appuntamento con il Dunia Trio in “Dhvani- Risonanze”

Il Dunia Trio nasce nel 2010, dalla volontà di far incontrare diverse esperienze musicali con la danza classica del Sud India. Il successo di questo esperimento e la partecipazione numerosa del pubblico in Occidente così come in India, ha reso questo progetto unico in Italia e in Europa.

Il trio si è esibito più volte a Hyderabad e a Chennai, mentre in Italia ha partecipato a diverse rassegne teatrali (una su tutte “Terre” organizzata dal Binario7 di Monza) e a festival ed eventi culturali come quello organizzato dal museo Lac di Lugano nel 2017.

Un’occasione unica, quindi, quella in programma venerdì 24 maggio presso il Teatro Pime di Milano, all’interno della stagione teatrale “Anteprime… e non solo!”.

 

Cos’è Dhvani?

Dhvani in lingua sanscrita significa suono, eco, voce, tuono. Suono di una percussione, suono del vuoto, ma anche allusione, risonanza.

Lo spettacolo vuole essere l’espressione di un gioco sonoro di risonanze tra le percussioni intonate indiane, le corde della chitarra, le parole delle voci, delle sillabe ritmiche cantate e i passi rappresentati nella danza.

Risonanze che si innescano anche tra i musicisti che condividono un viaggio artistico da oltre vent’anni e che vagabondano con le musiche di tutto il mondo, per poi tornare alla casa India, il punto di incontro per tutti.

Chi sono i Dunia Trio?

Lucrezia Maniscotti debutta come danzatrice di bharatanatyam (stile classico del Sud India) al tempio Kapalishwara di Chennai (Tamil Nadu) nel 2009 a seguito di un anno di borsa di studio per “le eccellenze internazionali” conferitagli dall’Università degli Studi di Milano dove si laurea con una specializzazione in Indologia (storia della cultura dell’India). Da allora si esibisce in festival e manifestazioni culturali in diverse città indiane e in Europa, fondando a Milano l’Accademia Sangam, un progetto di diffusione e promozione attraverso l’insegnamento della danza bharatanatyam.

Guitar Denis è nato a San Pietroburgo dove ha mosso i primi passi nel mondo della musica. Da subito appassionato di chitarra si trasferisce per ben sei anni in Israele dove studia alla Rimon Jazz School di Tel Aviv, incontrando grandissimi maestri che hanno segnato la sua musica. Raffinato compositore ha poi vissuto in Spagna dove ha grande successo con il singolo “Way to Alhambra” (Universal), ma anche in India dove ha insegnato per un intero anno all’Accademia SAM, Swarnabhumi Academy of Music, mentre in Italia collabora con musicisti come Ludovico Einaudi e Wladimir Denissenkov, con il quale presenta anche un concerto al Quirinale nel 2009. Da sempre appassionato di musica classica indiana, incontra in Spagna il sublime tablista e percussionista indiano Arup Kanti Das.

Arup Kanti Das è nato in India da una famiglia di tradizioni musicali. Inizia a studiare tabla all’età di nove anni, il suo maestro è stato Pandit Shyamal Bose di Calcutta, uno tra i più famosi e quotati suonatori di Tabla dell’India. Arup si è laureato all’università di Calcutta e ha conseguito il diploma di maestro di musica della Bangiya Sangeet Parishad di Calcutta. Per promuovere la musica classica indiana ha viaggiato in Europa (Italia, Francia, Yugoslavia, Germania, Gran Bretagna, Belgio e Olanda), ma si stabilisce in Italia per lavorare come tablista, incontrando personaggi del panorama musicale italiano di ampia fama: Antonella Ruggero, Ornella Vanoni e tanti altri musicisti di diverse tradizioni musicali, jazz, world, etno.

Alla serata parteciperanno le danzatrici Sangam, che metteranno in scena alcune popolari storie mitiche della cultura indiana, e le cantanti Ameli Saha e Poornima Jagannathan.

DHVANI-RISONANZE

Con: Lucrezia Maniscotti (danza e interpretazione),

Arup Tanti Das (percussioni e voce),

Guitar Denis (chitarre e composizioni)

E con le danzatrici Sangam: Arianna Ballabio, Livia Franzoso e  Anna Pecchio; e le cantanti Ameli Saha e Poornima Jagannathan.

“ANTEPRIME… E NON SOLO!” è una la nuova stagione teatrale presso il Teatro Pime di Milano nata dalla collaborazione di PianoinBilico e GecobEventi. Sulle tavole del palcoscenico del Teatro Pime, si alterneranno 11 spettacoli di diversi professionisti della scena italiana: artisti noti al grande pubblico, che hanno fatto e stanno facendo la storia del nostro teatro, accanto a compagnie di più recente formazione che operano da anni sul territorio milanese… e non solo! e che proporranno anteprime esclusive dei propri lavori. Il Teatro Pime, con 600 posti in platea e un passaggio di 100.000 spettatori l’anno, si pone l’obiettivo di diventare un punto di riferimento artistico e culturale sia per la Zona 8 che per tutta la città di Milano. Uno sguardo rivolto ai giovani grazie al coinvolgimento di studenti dell’Istituto Europeo di Design, Moda e Arti Visive IED ma anche agli spettatori con l’attivazione di convenzioni con Coop e Feltrinelli.

 

Ufficio Stampa GecobEventi

Autore dell'articolo: La Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *