Emanuele Tumolo

Classe 1986, alto 187 cm dall’età di 14 anni, cresce di ben 18 centimetri tra i 12 e 13 anni, dando un nuovo significato alla frase “nato nell’anno dell’esplosione di Chernobyl”.

Cresciuto in mezzo agli animali, sviluppa una forte empatia verso l’universo felino, tanto da assumerne alcuni tratti fondamentali come il dormire 18 ore al giorno, vivere di notte e fumare erba gatta.

Laureato in filosofia e DAMS, amante della letteratura e della buona musica, si guadagna da vivere come attore di teatro di strada, performer, improvvisatore, monologhista comico e ultimamente persino come speaker radiofonico, tutto pur di non lavorare.

Autore dell'articolo: La Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *