Locarno Film Festival 7-17 Agosto 2019 – Presentazione Stampa

Radio BlaBla era alla Presentazione Stampa del prossimo Locarno Film Festival. Tante idee, un filo conduttore ben preciso, novità e sopratutto…tanta Italia
Locarno Film Festival 7-17 Agosto 2019 – Presentazione Stampa
Siamo alla 72° Edizione per Locarno Film Festival e alla presentazione il direttore Operativo Raphaël Brunschwig ha subito raccontato quella che è la missione più importante del Festival. Non solo una missione di tipo culturale nel voler far conoscere film di altissima qualità a tutti quanti ma anche rafforzare quella piccola minoranza di presenta italiana in Svizzera. Il filo conduttore di questa edizione è stato proprio il voler mettere tanto cinema Italiano al suo interno creando cosi un mosaico d’insieme a tutti gli altri film presenti costruendo un’idea propria e precisa.
La parola è passata alla Direttrice Artistica Lili Hinstin che ha voluto raccontare come la sua idea sia voluta essere voler collegare tutti i film e le iniziative tutte insieme ottenendo cosi un qualcosa di estetico, culturale e politicamente omogeneo. Il punto focale è dare uno sguardo sul mondo che ci circonda e che possa essere rilevante cosi che sia spunto di riflessione per il pubblico.
Lili Hinstin continua raccontando di quanta Italia sarà presente nel Festival. Nella sezione “Aspettando Locarno 72” dedicata alle famiglie verrà presentato il film “La Famosa Invasione degli Orsi in Sicilia” doppiato in italiano da Andrea Camilleri. Nella sezione “Crazy Midnight”, film in seconda serata per un tipo di pubblico a cui piace andare al cinema tardi sarà presente “Il Nido” di Robert De Feo. Il primo giorno del Festival In Piazza Grande sarà la volta di “Magari” di Ginevra Elkann, nella sezione “Pardi di Domani” il cortometraggio “Incompiuta” di Samira Guadagnuolo e Tiziano Doria e nel Concorso Internazionale “Hogar” di Maura Delpero.
Alcune novità importanti sono state introdotte quest’anno. Una sezione dedicata alla Realtà Virtuale e l’ampliamento di criterio sulla scelta dei film nella sezione cortometraggi. Non vincolati alla durata di 40′ bensì aumentati a 59′ comi da poter visionare anche quei film chiamati “mediometraggi” che solitamente rimanevano esclusi.
Ecco tutte le Sezioni del Festival

Sezioni competitive

Piazza Grande 
19 film, di cui 2 cortometraggi, 6 film Crazy Midnight e in tutto 11 prime mondiali, saranno proiettati in Piazza Grande, la sala cinematografica all’aperto che riunisce ogni sera fino a 8’000 spettatori.

Concorso internazionale 
17 lungometraggi, di cui 14 in prima mondiale, in competizione per il Pardo d’oro.

Concorso Cineasti del presente
Il concorso di Locarno dedicato alla scoperta comprende 16 fra opere prime, seconde e terze, di cui 15 in prima mondiale.

Moving Ahead
La sezione dedicata al cinema esplorativo che indaga i territori di frontiera del cinema, tra nuove forme narrative e innovazione del linguaggio, da quest’anno omaggia il regista Jonas Mekas e comprende 6 lungometraggi e 10 cortometraggi di cui 15 in prima mondiale.

Pardi di domani 
Due concorsi, uno dedicato ai cortometraggi svizzeri e un altro internazionale, per un totale di 40 film di cui 38 prime mondiali.

 

Sezioni non competitive

Fuori Concorso
Spazio aperto alle opere di maestri del cinema e registi di rilievo internazionale.

Histoire(s) du cinéma 
La storia del cinema attraverso i protagonisti di Locarno72.

Retrospettiva 
La Retrospettiva Black Light conta 45 film, tra cui 38 lungometraggi e 7 cortometraggi.

Open Doors 
Sezione volta a promuovere e valorizzare il cinema indipendente nel sud e nell’est del mondo, inizia quest’anno un nuovo ciclo triennale sul Sud-est asiatico e sulla Mongolia.

 

Sezioni Parallele

Semaine de la critique

Panorama Suisse

La 72esima edizione del Locarno Film Festival si terrà dal 7 al 17 agosto.

www.locarnofestival.ch

I film che visionati sono stati 5000, con aumento sensibile rispetto agli anni scorsi. Il Locarno Film festival continua a distinguersi per la vasta scelta portando avanti la strategia vincente di non voler invecchiare e rimanere al passo con il pubblico di ogni età.
Andrea Arcuri BlaBla news

Autore dell'articolo: La Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *