Lara Brugnoni: “Caro Falconara, voglio batterti”

Lara Brugnoni: “Caro Falconara, voglio batterti”

Mentre la Kick Off del duo Russo-Lorenzin si preparava a diventare grande anche a livello internazionale, Lara Brugnoni completava una delle tappe più importanti della sua vita: la laurea in Architettura. Per questo validissimo motivo il portiere non era a San Javier e non ha potuto seguire come avrebbe voluto l’impresa delle sua compagne, riabbracciate solo a Fano prima della 27esima giornata.
“Quando le ho riviste a Fano mi sono complimentata con loro. Da una parte mi sentivo in colpa: mi è dispiaciuto tantissimo non aver vissuto con loro l’esperienza dell’European Women’s Futsal Tournament ed essermi fatta sentire poco durante quei giorni, dall’altra è stata una settimana che mi ha dato bellissime sensazioni. Tanta ansia per una chiacchierata di mezz’ora in cui ho detto la metà di ciò che avrei voluto dire, ma mi riscriverei all’università anche subito. E’ stato tutto molto bello: la proclamazione, il supporto dei miei genitori, della mia migliore amica Giada, elemento essenziale al raggiungimento di tutto ciò, e di Sasha, il mio cane, presente anche lei lì con noi… se ci ripenso ho ancora tutto davanti agli occhi”.
Quella che va in archivio è di sicuro una settimana irripetibile, chiusa con la riconquista del primato a Fano. “Nonostante la squadra fosse comprensibilmente stanca e provata dal recente tour de force, la partita con il Flaminia è andata subito per il verso giusto e ognuna ha risposto bene ai propri compiti sul campo prima del meritato riposo”.

Pasqua di ricarica e ora la visita di un Città di Falconara lanciatissimo verso i play off.
“Non sarà affatto semplice, come non lo sarà nessuna gara fino alla fine del campionato dato che ormai si tratta sempre di finali che emettono verdetti settimanali per l’una o per l’altra avversaria. Quelli di Gorgonzola sono punti che fanno gola alla mia ex squadra, ma con tutto il bene che posso volerle – chiude Brugnoni – in casa nostra mi aspetto di vincere”.

Ufficio Stampa San Donato KickOff

Autore dell'articolo: La Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *