RED BULL CLIFF DIVING – IL 19 LUGLIO A POLIGNANO A MARE RITORNANO LE EMOZIONI DEI TUFFI DA GRANDI ALTEZZE

A POLIGNANO A MARE RITORNANO LE EMOZIONI DEI TUFFI DA GRANDI ALTEZZE

 

IL 19 LUGLIO 2020 L’ADRENALINA PURA È DI SCENA NEL TEMPIO ITALIANO DEGLI HIGH DIVER

 

La Red Bull Cliff Diving World Series ritorna nel nostro Paese confermando Polignano a Mare come la capitale europea per eccellenza dei tuffi da grandi altezze.

In occasione della conferenza stampa che si è tenuta oggi alla BIT di Milano presso lo stand della Regione Puglia, Roberto GiuglianoMarketing Manager Red Bull ha così commentato: “La Red Bull Cliff Diving World Series è un evento ormai di casa a Polignano a Mare, un luogo unico al mondo che incanta per la bellezza del paesaggio, della scogliera e del suo mare. Ma è soprattutto lo straordinario calore con cui le persone accolgono i nostri coraggiosi high diver a rendere ineguagliabile questo appuntamento. Inoltre, per Red Bull è una grande soddisfazione poter contribuire alla valorizzazione di questa località, garantendole una visibilità ampia e diffusa a livello planetario. E lo dimostrano i risultati: solo nel 2019, l’evento italiano è stato visto da oltre 307 milioni di persone in tutto il mondo e ha generato un impatto economico totale di oltre 5 milioni di euro a favore di Polignano a Mare, e di oltre 6,6 milioni per la Puglia: dati che hanno dell’incredibile[1].

Loredana Capone, Assessore all’Industria Turistica e Culturale della regione Puglia, nel corso della presentazione alla BIT (Borsa Internazionale del Turismo) ha ribadito che “Polignano accoglie per il quarto anno consecutivo la tappa italiana della Red Bull Cliff Diving World Series e questo significa che il gioco di squadra tra noi della Regione, i Comuni, Puglia Promozione e Red Bull è consolidato e funziona alla perfezione. Ma penso ci sia un ulteriore significato, ovvero la nostra capacità di aprirci agli eventi, alle persone e al mondo. Queste manifestazioni così spettacolari ci restituiscono una visibilità a livello nazionale e mondiale con un beneficio economico per Polignano e per tutta la Regione estremamente importante. In cambio noi offriamo location uniche al mondo e tutto il calore della nostra accoglienza E poi diciamolo…uscire da casa L’Abbate per tuffarsi è molto di più che un semplice tuffo!”

Domenico Vitto, Sindaco di Polignano a Mare ha poi dichiarato: “Il legame fra Polignano a Mare e la Red Bull Cliff Diving World Series si consolida di anno in anno, e continua a regalare forti emozioni ai tanti spettatori che scelgono di supportare gli atleti in questa incredibile disciplina. Lo scorso giugno la ricorrenza con la Festa della Repubblica ha permesso di realizzare in occasione della tappa italiana un evento di forte impatto emotivo, con la scogliera illuminata del nostro Tricolore, a conferma del grande interesse che il Red Bull Cliff Diving riveste sul territorio nazionale. Quest’anno Polignano a Mare ospiterà la gara il 19 luglio, in piena estate, e siamo certi che riusciremo a generare ancora una volta risultati eccellenti, in termini di partecipazione collettiva, e di collaborazioni sinergiche fra enti pubblici e aziende private.”

Questo, infine, il commento di Alessandro De Rose, atleta e permanent high diver: “Il legame con Polignano a Mare per me è unico, perché ho tanti ricordi bellissimi, legati alla vittoria conquistata nel 2017, ma anche all‘ultimo tuffo che sono riuscito a realizzare lo scorso giugno, con coefficiente di difficoltà molto elevato, e riscontri davvero positivi da parte della giuria. Per me tornare a Polignano significa sentirmi a casa: so che il pubblico mi ama e fa il tifo per me, e questo mi carica tantissimo. Quest’anno essere nuovamente nella schiera dei permanent diver del circuito, accanto ai grandi campioni, e poter competere in tutte le tappe della World Series rappresenta per me una grandissima opportunità che intendo cogliere con la massima determinazione. Mi sono allenato molto e non vedo l’ora di poter gareggiare a Polignano, per cercare di riprendermi il podio.“

Un evento che non suscita solo emozione e fa trattenere il fiato alle migliaia di spettatori che dalla spiaggia o dalla scogliera assistono alla competizione, ma che genera anche un importante e positivo impatto economico sul territorio e su tutta la Puglia.

La tappa di luglio 2020 porterà ancora una volta i temerari atleti a Polignano a Mare, ormai riconosciuta da tutti come la casa del cliff diving e i tantissimi appassionati non vedono l’ora di puntare gli occhi al cielo per ammirare nuovamente le evoluzioni di questi straordinari tuffatori.

In azione dalla Terrazza L’Abbate, la competizione coinvolgerà non solo le migliaia di presenti, ma il talento degli atleti in gara e lo splendore delle acque cristalline di Polignano valicheranno i confini nazionali grazie alla messa in onda in diretta sui canali Red Bull che garantirà un eccezionale coinvolgimento di caratura mondiale.

Per Polignano a Mare, i suoi cittadini e i numerosissimi fan che amano questa incredibile disciplina e questa favolosa location, il Red Bull Cliff Diving è ormai un appuntamento imperdibile: nella scorsa edizione oltre 60.000 persone si sono raccolte sul lungomare per assistere allo straordinario spettacolo e supportare tutti i coraggiosi tuffatori con, nel cuore, il nostro atleta azzurro Alessandro De Rose.

 

Say What – Letizia Castiello

Autore dell'articolo: La Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *