Festival dei Mondi Esoterici  22 – 23 Febbraio 2020 Presso Mil Sesto San Govanni

Festival dei Mondi Esoterici
22 – 23 Febbraio 2020
Presso Mil Sesto San Govanni
Abbiamo organizzato a Sesto San Giovanni, il prossimo febbraio, un Festival dei Mondi Esoterici.
Si tratta di un nuovo evento, che vuole riunire tutti coloro che hanno a che fare con l’esoterismo, inteso in senso lato.
Neopaganesimo, Wicca, Antica Religione, Spiritismo, Massoneria, Occultismo, Divinazione, Paganesimo antico, Sciamanesimo, Druidismo, insomma tutto ciò che ha a che fare con un mondo antico e moderno legato alla spiritualità interiore e a pratiche occulte ed esoteriche, intese con il significato di ‘poco conosciuto’.
Lo abbiamo organizzato insieme a tutti coloro che sentono profondamente queste conoscenze dentro di sé e che le creano manualmente o con la propria energia e le mettono a disposizione di chi vuole ascoltare. Ci saranno piccoli artigiani che lavorano il cuoio, il legno, l’osso, secondo le antiche tradizioni, maestri Reiki, runologi, rappresentanti Wicca, Astrologi, cartomanti, druidi.
L’intento è di creare qualcosa di nuovo, mai portato su Milano, dove tutti quelli che hanno già conoscenze possano approfondirle, mentre chi è curioso di sapere, possa facilmente arrivare a capire.
.
Il luogo scelto è lo Spazio Mil http://www.spaziomil.org/, che si trova a Sesto San Giovanni, luogo accessibile sia con i mezzi pubblici, sia con quelli privati perché ha un ampio parcheggio pubblico gratuito tutto intorno alla struttura.
.
L’Evento si terrà sabato e domenica 22/23 febbraio 2020 con ingresso al pubblico :
.
sabato 22 dalle 10.00 alle 22.00
domenica 23 dalle 09.30 alle 20.00
.
I partecipanti pagheranno un biglietto di ingresso pari a 8 euro a persona, i bambini fino a 12 anni entreranno gratis
.
La prevendita dei biglietti di ingresso è già online qui https://www.misticaeventi.com/prevendita-online
.
I partecipanti :
Mistica ® Festival dei Mondi Esoterici
.
La Soffitta di Morgana ®
Via delle Campanule 78
16148 Genova
P.IVA 02617240995

Autore dell'articolo: La Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *